Curriculum

Giornalista professionista piemontese (d’adozione) mi occupo praticamente da sempre di cronaca politica: prima come speaker radiofonico, autore e conduttore televisivo; adesso come ufficio stampa e consulente di comunicazione per le amministrazioni pubbliche.

Sento fortissimo il legame con il linguaggio multimediale e sono convinto che il giornalismo attuale non possa fare a meno di una giusta fusione tra i contenuti multimediali e quelli testuali. Mi occupo dell’ideazione e realizzazione, insieme a professionisti del settore, di produzioni video per il web.

Una delle mie passioni più grandi è la narrativa ed è per questo che continuo a studiare da scrittore. In questo sito potete trovare una sezione dedicata ai miei racconti e due cortometraggi ai quali ho contribuito con la scrittura del soggetto e della sceneggiatura.

Qui il mio curriculum aggiornato al 2016.

Di seguito alcuni miei lavori:

frontfreeSuicidio Culinario è un romanzo che ho scritto nel 2013 e che puoi scaricare gratuitamente cliccando qui.

Nonostante il titolo del romanzo possa trarre in inganno, Suicidio Culinario è una storia leggera che vive al confine tra l’ironia e la consapevolezza del proprio essere.

Il protagonista, un ragazzotto torinese, che scambia noia e apatia per una sconfitta personale è fermo nella convinzione di togliersi la vita, ma ogni volta che è sul punto di compiere il gesto estremo, colto dalla paura, rivede sempre i suoi piani. E’ sempre la stessa storia, fino al giorno in cui, facendo zapping in televisione, non si imbatte in una trasmissione di cucina: pochi minuti filtrati da un tubo catodico che saranno in grado di ribaltare il senso del suo essere e i piani della sua esistenza.

 

 

copertina definitiva

#NonCIEntro, l’immigrazione non è un reato (che potete scaricare gratuitamente cliccando qui) è il frutto di due anni di visite all’interno del Centro di Identificazione ed Espulsione di Torino. Cosa sono i CIE? Quando nascono? Perché? Cosa succede al loro interno? Vestito dei panni del cronista in più occasioni ho cercato di dare una risposta a queste domande, ma da giornalista non avevo mai avuto l’occasione di entrare all’interno di una di queste strutture con assiduità e costanza; un’opportunità che mi è stata concessa solo negli ultimi due anni, da quando mi occupo della comunicazione di un partito del Consiglio regionale del Piemonte.

#NonCIEntro è un libro-intervista a Monica Cerutti, consigliera regionale di SEL, che negli ultimi 24 mesi ha monitorato il CIE di Torino raccogliendo dati, informazioni, storie e opinioni che arricchiscono la pubblicazione di un lato umano oltre che politico. Il libro è stato pubblicato nel 2014.

 

 

Torino Live su Torinow, canale televisivo del Gruppo Mediapason:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...