Italia-Germania, una partita che racconta un’epoca

Una lettura piacevole che, tenendo sullo sfondo la partita del secolo, racconta le vicende personali di alcuni dei protagonisti di quei 120 minuti di calcio.

Non solo però, perché traccia anche i contorni di una parte della società torinese dell’epoca fatta da operai, napuli e famiglie che dovevano arrivare a fine mese.

Tre sono i salti nel passato che mi ha fatto fare, che sono anche tre oggetti nitidi ed evocativi: le penne Carioca montate in casa dalle famiglie torinesi, l’antenna con il baffo da mettere sulla TV e le pattine rettangolari all’ingresso di casa.

Iscrivetevi al mio gruppo facebook Gioele Urso – Leggo, Scrivo, Viaggio e Mangio

Acquista il mio romanzo “Le colpe del nero” in formato cartaceo oppure in formato ebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.