L’aspetto più intimo de “Le colpe del nero”

In mezzo ci sono state le elezioni e da sabato sera sono passati alcuni giorni, ma voglio lo stesso ringraziare tutte le persone che sono venuti al Ristorante Marietta di Osasco per assistere alla presentazione de Le colpe del nero. Un ringraziamento speciale a Mapi (Mariapaola Gillio) per avermi affiancato nella serata. 

Credo che sabato sia venuto fuori l’aspetto più intimo del libro, e probabilmente questo è potuto accadere anche grazie al fatto che la sala fosse gremita di amici. Nelle due presentazioni che ho tenuto la settimana scorsa è uscito anche un altro aspetto al quale tengo molto, ma che per pudore tengo spesso in secondo piano: l’aspetto giornalistico di questo libro.

“Le colpe del nero” è un romanzo noir, ma con l’espediente narrativo, ho voluto raccontare alcuni aspetti della realtà politica che ci circonda che si stanno rivelando anche in queste ore post voto elettorale. Nel libro metto in evidenza una tendenza che nei fatti il voto di domenica ha confermato.

Ci tengo a sottolineare però una cosa, “Le colpe del nero” non è solo un libro politico. Chi si avvicina a questo libro può leggerlo utilizzando due punti di vista: quello dell’attualità politica o semplicemente quello dell’appassionato di poliziesco.

Per chi volesse acquistare una copia del libro le opzioni sono tre:

SEGUI LE COLPE DEL NERO SU FACEBOOK: https://www.facebook.com/lecolpedelnero/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.