Perché tutti amano i libri gialli? Una risposta c’è

“Nulla è più rassicurante di un libro giallo”, parola di Paolo Roversi. Lo ha detto al Circolo dei Lettori di Torino durante un incontro organizzato dal Torino Crime Festival – moderato da Fabrizio Vespa – che ha avuto come tema conduttore le professioni del giallo. Sì, il giallo, il genere più amato in Italia.

Ma come mai i libri ad alta tensione hanno tutto questo successo nel nostro Paese? Prima di tutto bisogna capire cosa si intende per libri ad alta tensione. Secondo Roversi sono tre i generi legati a questo tipo di letteratura: il giallo classico che prevede un delitto, un’indagine e una soluzione; il noir che è una storia in cui si indagano le ragioni del male; il thriller che è una narrazione veloce, fatta da capitoli brevi, con cambi repentini di situazioni e ricco di colpi di scena.

Ma perché il giallo piace tanto?

Secondo Roversi il giallo piace tanto per due motivi: il giallo coinvolge il lettore che diventa parte in causa della storia immaginando delle ipotesi proprie durante la lettura; ma soprattutto il giallo è rassicurante.

“Nulla è più rassicurante di un giallo perché alla fine va sempre tutto bene”, ha spiegato Roversi durante l’incontro al Circolo dei Lettori, “Leggiamo i gialli perché è il mondo che vorremmo”. Allo stesso modo funziona con la serialità: “È rassicurante perché c’è già un pregresso e il lettore si sente a casa”.

La letteratura gialla, noir o thriller cerca di raccontare il mondo attraverso uno schema predefinito: “Non raccontiamo un delitto per dire chi è l’assassino, ma è tutto il contorno quello che conta. Raccontiamo un’epoca o qualcosa che ci sta a cuore”. È per questo che spesso il giallista trae spunto dalla realtà, dalla cronaca nera, per comporre le proprio storie. Anche perché è vero, la realtà spesso supera la fantasia.

Chi sono? Mi chiamo Gioele Urso e sono un giornalista e autore torinese. Da giornalista mi occupo di politica, sindacale, manifestazioni di piazza, problemi di quartiere e più in generale di storie. Come autore ho pubblicato due libri noir: ‘Le colpe del nero‘ nel 2018 e ‘Calma&Karma‘ nel 2020. Se vuoi puoi ascoltare i miei audio racconti su Spotify.

3 pensieri riguardo “Perché tutti amano i libri gialli? Una risposta c’è”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.