“Lo guardo e sorrido come uno scemo”

Il 4 novembre è uno di quei giorni che rimarrà impresso dentro la mia memoria per sempre. Non voglio scrivere un post denso di retorica e di sentimentalismo, ma per un autore il giorno in cui può toccare con mano la prima copia del proprio libro rimane indelebile.

È stato così per ‘Le colpe del nero‘, è stato così per ‘Calma&Karma‘ e sarà così anche per ‘L’assassino dei pupazzi’, l’ultimo libro di questa trilogia di Montelupo. Al momento di questo nuovo noir non vi ho raccontato molto, ma da qui al 18 novembre – giorno in cui arriverà in libreria – ci sarà tempo per farlo.

Credo che nella mia memoria rimarrà la faccia da scemo che Carla ha immortalato nelle fotografia che mi ha scattato appena rientrato a casa con le 10 copie autore che Golem Edizioni mi ha consegnato ieri pomeriggio. Lei ha il telefono in mano ed è seduta sul divano; io sono in piedi con la torre di libri retta dalla mano destra, ho ancora la giacca addosso e rido.

“Ti faccio una foto”, mi dice. Sfilo dalla torre una copia del libro e mostro la copertina, poi rimango in attesa come un fesso e lei scatta una foto bellissima che, insieme agli altri scatti che hanno fatto di questo libro un viaggio stupendo, stamperò e conserverò dentro un album fotografico. Ci sono io che tengo in mano i miei libri e li guardo sorridendo come uno scemo.

Adesso inizia la fase due di questo nuovo progetto editoriale che è quella dedicata alla promozione. I prossimi 13 giorni saranno di programmazione e organizzazione. Credo ne ‘L’assassino dei pupazzi’ con tutto me stesso e credo nella trilogia che ho scritto a partire dal 2018. Ora chi avrà la voglia di leggere i tre libri uno in fila all’altro potrà cogliere quelle sfumature che ho disseminato in anni di scrittura.

Come scrivo nei ringraziamenti de ‘L’assassino dei pupazzi’, grazie a Montelupo per avermi accompagnato in questo viaggio divertente e doloroso allo stesso tempo.

Chi sono? Mi chiamo Gioele Urso e sono un giornalista e autore torinese. Da giornalista mi occupo di politica, sindacale, manifestazioni di piazza, problemi di quartiere e più in generale di storie. Come autore ho pubblicato due libri noir: ‘Le colpe del nero‘ nel 2018 e ‘Calma&Karma‘ nel 2020. Se vuoi puoi ascoltare i miei audio racconti su Spotify.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.